Close

7 SUGGERIMENTI PER PROMUOVERE I TUOI VIDEO E OTTENERE PIU’ TRAFFICO

promuovere-i-video

Con oltre 6 miliardi di ore visualizzate ogni mese, YouTube è una potente piattaforma di marketing che puoi utilizzare per far crescere il tuo business.

Questa è una notizia che non dovresti sottovalutare.

Scommetto che già ci hai provato. Hai aperto il tuo canale YouTube, lo hai personalizzato, hai inserito i link di contatto e hai caricato il tuo primo video.

Dopo un po’ però, hai notato che nessuno era attratto dai tuoi contenuti e così hai abbandonato l’idea…

Vuoi che ti dica una cosa? Hai fatto un grave errore.

La chiave del successo su questa piattaforma è quella di creare dei video che riescano a scalare la SERP per posizionarsi nella prima pagina.

Ti assicuro che non è poi così difficile…

In questo articolo ti svelerò 7 segreti che contribuiranno a far scalare i tuoi video fino a raggiungere le vette di YouTube.

Sei pronto? Allora apri bene le orecchie e iniziamo…

Leggi anche:

7 SUGGERIMENTI PER PROMUOVERE I TUOI VIDEO E OTTENERE PIÙ TRAFFICO

ottenere-traffico

1) Scegli un “Titolo del video” efficace

Il titolo del video è un fattore fondamentale per scalare le posizioni di YouTube.

Per questo motivo è importante trovare le parole-chiavi corrette.

Ecco due strumenti molto efficaci che ti aiuteranno:

Ecco invece 3 suggerimenti utili a creare il tuo titolo:

  • I titoli dei video devono essere brevi, poiché i browser tagliano di default i titoli lunghi
  • I titoli dei video non devono contenere più di 5 parole
  • È preferibile inserire la parola-chiave all’inizio del titolo

2) Utilizza i “Tag” per il video

Uno dei più grandi errori che impedisce la crescita organica di un canale,  è l’utilizzo errato dei “Tag”.

I “Tag” aiutano gli utenti a trovare il tuo video quando sono alla ricerca di uno specifico argomento.

Ecco qualche suggerimento per la creazione dei “Tag”:

  • Utilizza “Tag” appropriati per aiutare le persone a trovare il tuo contenuto
  • Inserisci le parole-chiavi all’interno dei “Tag”
  • Utilizza variazioni delle parole-chiavi all’interno dei “Tag”

3) Utilizza una miniatura personalizzata

Delle “Thumbnails” ne ho parlato ampiamente in questo articolo.

In questa sede invece, voglio darti qualche valido suggerimento per la loro ottimizzazione:

  • Le miniature, esattamente come le foto, valgono più di mille parole 😉
  • Le miniature sono le copertine dei libri del mondo on-line. Molte volte, la scelta di aprire un video, dipende dall’efficacia della miniatura
  • Le miniature possono essere caricate in .JPG, .GIF. BMP o PNG e devono avere una risoluzione di 1280×720
  • Per creare una buona miniatura utilizza strumenti come ad esempio CANVA o YOUZIGN

4) La qualità del video è fondamentale

Un altro importante fattore di posizionamento è la qualità del video.

È dimostrato che i video ad alta definizione vengono pubblicizzati maggiormente rispetto ai video di qualità inferiore.

Se la qualità del video è molto bassa inoltre, l’utente andrà altrove e questo comportamento invierà un messaggio negativo a YouTube con conseguenze disastrose.

Cosa significa questo?

Che se riesci a registrare i video in FULL HD avrai più possibilità di raggiungere le prime posizioni della SERP.

Per fortuna, registrare video in FULLHD non è poi cosi difficile.

Basti pensare che oggi anche gli Smartphone registrano in alta qualità.

Di questo argomento ne ho parlato ampiamente in questo articolo.

Qui invece, voglio parlarti di 3 telecamere che offrono una qualità eccellente.

Eccole:

NIKON D810

Le macchine fotografiche della Nikon non hanno bisogno di presentazioni.

La D810 è una camera versatile da 36,3 megapixel Full Frame.

Registra i video in FULLHD (1920*1080) progressivo in formato MOV.

Ecco un video che ti chiarirà le idee:

CANON EOS 5D MarkIV

La mia preferita…

Uso la Canon Eos 5D da più di 7 anni e devo ammettere che ne sono letteralmente innamorato.

È una camera da 22,3 megapixel e registra i video in FullHd.

L’uscita HDMI senza compressione consente la registrazione di riprese 1920×1080 a 8 bit 4.2.2 su sistemi di registrazione esterni per adattarsi ai diversi flussi di lavoro.

PANASONIC LUMIX DMC-FZ72

La Lumix DMC-FZ72 è un’ottima camera da 16,1 Megapixel effettivi.

Registra i video in FULLHD ed offre una buona qualità audio grazie al microfono Wind Shield Zoom.

5) Apri un BLOG

Se sei uno Youtuber o hai un business su questa piattaforma, non perdere l’opportunità di aprire un blog.

Ti consiglio di crearlo utilizzando WordPress e di scegliere un tema specifico per i video.

Aprire un Blog ti aiuterà ad essere trovato online più facilmente e questo porterà inevitabilmente più pubblico.

Se non vuoi utilizzare WordPress, puoi sempre approfittare di altre piattaforme:

Leggi anche:

6) Approfitta dell’E-Mail Marketing

Pubblicare video con ottimi contenuti è sicuramente il primo passo per diventare una celebrità.

Devi però assicurarti che il tuo pubblico sia a conoscenza della loro uscita.

L’E-mail è ancora oggi un strumento molto efficace, utilizzato dai marketer di tutto il mondo, per raggiungere il proprio pubblico.

Informa gli utenti che hai aperto un blog e invitali ad iscriversi alla tua newsletter.

In questo modo, ogni volta che uscirà un video, potrai avvertirli della loro uscita.

Ecco quali sono le migliori piattaforme di Email marketing:

7) Condividi i video sui tuoi canali social

I social network sono il più potente strumento di marketing per promuovere il tuo canale YouTube.

Questi danno infatti l’opportunità di creare una vasta comunità al di fuori di YouTube.

Ecco i canali social che dovresti già avere:

  • Una pagina Facebook
  • Un profilo Twitter
  • Un profilo Instagram

Puoi utilizzare uno strumento come Buffer per pianificare la loro uscita e condividerli con i tuoi canali multimediali.

Bene, queste sono alcune semplici strategie che potrai utilizzare da oggi per promuovere i tuoi video.

 Se ne conosci altre, non esitare a scriverli nei commenti.

 Buon lavoro

 Francesco


Seguimi sui miei canali social: Facebook, Twitter e Instagram


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *