Close

28 Settembre 2023

CARPE DIEM – COGLI L’ATTIMO

carpe-diem-il-momento-decisivo




Non leggiamo e scriviamo poesie perché è carino: noi leggiamo e scriviamo poesie perché siamo membri della razza umana; e la razza umana è piena di passione. Medicina, legge, economia, ingegneria sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento; ma la poesia, la bellezza, il romanticismo, l’amore, sono queste le cose che ci tengono in vita.

L’attimo fuggente

Credo che ogni fotografo di strada abbia il dovere di andare alla ricerca del proprio momento decisivo, quell’istante in cui tutto è geometricamente perfetto. Il termine Momento Decisivo fu coniato per la prima volta dal grande Henri Cartier Bresson.

Il fotografo lo usò come titolo del suo libro più famoso (THE DECISIVE MOMENT), pubblicato negli Stati Uniti nel 1952.

Questo concetto si riferisce al momento preciso in cui tutti gli elementi di una scena si allineano perfettamente per creare un’immagine straordinaria e significativa. In altre parole, è il momento in cui il fotografo cattura un istante fugace che racconta una storia o esprime un’emozione in modo potente.

Per Cartier-Bresson, il MOMENTO DECISIVO era la chiave per catturare la vera essenza della realtà, specialmente nella Street Photography. Credeva che il fotografo dovesse essere sempre attento e pronto a scattare, cercando di anticipare e cogliere quei momenti unici che si verificano spontaneamente nelle scene quotidiane.

Questo concetto è spesso associato alla capacità del fotografo di osservare attentamente il suo ambiente, avere una comprensione intuitiva della composizione e del movimento, e agire rapidamente per scattare la foto perfetta.

Cartier-Bresson stesso era noto per la sua abilità nel catturare momenti decisivi, e molte delle sue immagini iconiche sono esempi eccezionali di questo concetto.

In breve, il Momento Decisivo di Cartier-Bresson rappresenta il culmine di abilità tecnica, visione artistica e intuizione, che convergono per creare fotografie straordinarie che raccontano storie e catturano l’essenza di un momento fugace.

A mio parere, il momento decisivo riesci a coglierlo solo se stai bene con te stesso.

Niente preoccupazioni, niente paure, niente stress, niente di niente. Senti solo una forza motrice che ti spinge ad andare avanti per scattare.

Nei miei momenti di sconforto, riprendo in mano le lezioni di Albert Einstein sulla vita e le leggo fino allo sfinimento:

  1. Segui la tua intenzione: la mente intuitiva è un dono sacro, la mente razionale è un fedele servo. Noi abbiamo creato una società che onora il servo e ha dimenticato il dono
  2. Impara ad essere ottimista: è meglio essere ottimisti e avere torto, che pessimisti e avere ragione
  3. Scegli di essere felice: ogni minuto che passi arrabbiato perdi sessanta secondi di felicità
  4. Se vuoi puoi: c’è una forza motrice più forte del vapore, dell’elettricità e dell’energia atomica: la volontà.
  5. Vivi qui e ora: non penso mai al futuro… arriva così presto!
  6. Cambia i tuoi pensieri e cambierà il tuo mondo: il mondo che abbiamo creato è il prodotto del nostro pensiero e dunque non può cambiare se prima non modifichiamo il nostro modo di pensare
  7. Ricerca l’equilibrio nel movimento: saper vivere è come andare in bicicletta: per mantenere l’equilibrio non bisogna mai smettere di muoversi
  8. Adattati ai cambiamenti. la misura dell’intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando necessario

Puoi scattare dei momenti decisivi passeggiando tra le strade delle più grandi città del mondo. Tieni sempre la fotocamera in mano e il dito sul pulsante di scatto.

E osserva a 360° quello che ti accade attorno.

  • Se sei indeciso, scatta!
  • Se hai qualche dubbio, scatta!
  • Se hai timore, scatta!

Porta la fotocamera sempre con te. Portala al lavoro, a scuola, in giro per la strada, al supermercato e al cinema. Più scatterai, più avrai la possibilità di scattare momenti decisivi.

Se vuoi diventare un buon street photographer, devi essere audace e coraggioso. Devi riuscire a catturare quel momento decisivo in modo rapido, efficace e perfetto.

Se per strada vedi un momento interessante, non esitare e abbi il coraggio di scattare. Nella vita ci vengono offerte tantissime opportunità. Sta a noi correre il rischio per afferrarle.

Una volta che hai perso quel momento, hai perso lo scatto.

Un abbraccio
Francesco Menghini

.

.

.

I’M A STREET PHOTOGRAPHER: DIVENTA IL TUO FOTOGRAFO PREFERITO

Magliette-street-photography

 

Le magliette I’M STREET PHOTOGRAPHER sono state create con l’intento di comunicare chi siamo veramente: fotografi dirompenti desiderosi di rompere gli schemi e creare qualcosa di nuovo.

Le nostre magliette sono un modo per esprimere visivamente la nostra passione per la street photography e per trasmettere il messaggio audace che siamo qui per cambiare le regole del gioco. Ogni volta che indosseremo queste magliette, grideremo al mondo la nostra determinazione a cogliere l’energia delle strade, a cogliere i momenti unici e a catturare l’anima delle città.

Ma le magliette I’M STREET PHOTOGRAPHER non sono solo un simbolo di ribellione creativa; sono anche un invito a tutti coloro che condividono la nostra passione ad unirsi a noi nella ricerca di nuove prospettive e nell’esplorazione di mondi nascosti nel caos delle strade.

Indossando queste magliette, ci uniremo in un movimento che promuove l’originalità, l’audacia e l’innovazione nella fotografia di strada. Siamo una comunità di fotografi pronti a rompere le barriere dell’ordinario e a creare immagini che evocano emozioni, ispirano riflessioni e raccontano storie profonde.

Le magliette I’M STREET PHOTOGRAPHER sono un modo per affermare la nostra identità dirompente e per condividere con il mondo la nostra passione per la fotografia. Indossale con orgoglio e unisciti a noi nel creare un movimento dirompente che ridefinisce il modo in cui vediamo e interpretiamo il mondo che ci circonda.

Sii audace. Sii dirompente. Sii uno Street Photographer.

>CLICCA QUI PER VEDERE LO SHOP <

Francesco Menghini


Seguimi sui miei canali social: Facebook, Twitter e Instagram


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *