Close

22 Ottobre 2021

COME LASCIARE ANDARE IL PASSATO PER DIVENTARE PADRONI DEL FUTURO

Come-lasciare-andare-il-passato-per-padroneggiare-il-futuroa




A volte, la vita che stiamo facendo, ci è solo capitata. Non ci piace molto, ma succede che diamo o meno il nostro consenso. Forse hai vissuto l’improvvisa e inaspettata perdita di una persona cara e ora affronti un nuovo capitolo della vita senza di lei.

Forse hai perso il lavoro e sei costretto ad iniziare una nuova fase della tua carriera, o addirittura una carriera completamente nuova da zero.

In ogni caso, il tuo vecchio stile di vita è finito e devi iniziare un nuovo viaggio.

Non l’hai chiesto tu, ma eccoti qua!

Altre volte invece, desideriamo ardentemente un percorso diverso; un nuovo modo di fare le cose. Percepiamo il cambiamento nell’aria e vogliamo solo seguirlo.

Forse sei stufo di quello che è diventato il tuo normale. Oddio, non è male e potrebbe essere anche una bella vita. Ma ti annoia fino alla morte. Vuoi solamente voltare pagina e cambiare.

Lascia che ti dica una cosa: è successo anche a me! Ed è questo il motivo per cui ho deciso di scrivere questo articolo. Ho imparato (e sto continuamente imparando) a fare quei piccoli passi che servono per cambiare la vita.

E in questo post ho voluto elencarli…

Prima di iniziare però, fermati un secondo.

Fatto? Bene, ora respira profondamente… Calmati… Rallenta i tuoi pensieri e rilassati.

Sappi che l’unica costante della vita è il cambiamento. Doveva arrivare un giorno o l’altro. Che tu abbia resistito per tutto il tempo trascorso è stato solo un colpo di fortuna.

Non resta altro da fare che andare avanti!

Sei rilassato ora? Bene, prendi allora una bella tazza di caffè e inizia le lettura…


Leggi anche:


COME LASCIARE ANDARE IL PASSATO
PER ESSERE PADRONI DEL FUTUROCome lasciar andare il passato per essere padroni del futuro

1) LASCIA ANDARE IL VECCHIO

Iniziare un nuovo capitolo significa che dovrai chiudere le pagine su tutto ciò che ti sembrava familiare e confortevole. Nella vita, infatti, non potrai mai tornare indietro per rivivere i capitoli precedenti come rileggeresti un libro.

L’unico movimento che puoi fare è quello di andare in avanti…

Quindi, per sbloccare il pieno potenziale della prossima fase della tua vita, devi lasciar andare il passato. Non puoi concentrarti sull’andare avanti e creare una nuova storia se le tue mani sono ancora strettamente intrecciate intorno alla vecchia.

Andare avanti non è complicato. Può essere semplice come fare un passo alla volta o un giorno alla volta ma devi concentrarti solo sull’oggi, solo su questo preciso momento.

In che modo?

Ecco 4 suggerimenti che sicuramente ti aiuteranno:

A) NON REPRIMERE

Immagina per di aver messo in una scatola segreta un’esperienza dolorosa del passato. Poi, di aver nascosto quella scatola nell’angolo più profondo e buio di un armadio, per non essere mai più vista.

Ecco, questa si chiama repressione.

In sostanza, spingi i ricordi di quell’esperienza e tutti sentimenti ad essa associati nel tuo inconscio. Il problema è che mentre i ricordi repressi possono non entrare direttamente nei tuoi pensieri coscienti, possono comunque influenzare il tuo umore e il tuo comportamento.

E i pensieri repressi spesso trovano un modo per riemergere nella mente cosciente in un secondo momento, causando un tumulto indicibile ne momento in cui lo fanno.

Ecco perché suggerisco sempre a tutti di farsi aiutare da qualcuno, da uno psicologo che potrà farti ottenere tutti gli strumenti per superare questo fastidioso blocco.

Io l’ho fatto ed è stata un’esperienza davvero formativa.

B) NON CERCARE DI DIMENTICARTENE

Molto simile alla repressione è la voglia di dimenticare un determinato avvenimento. Il problema con questo approccio è che se c’è dolore o trauma legato al passato, non lo dimenticherai mai completamente.

E ogni volta che lo ricorderai, quel dolore riaffiorirà nella tua vita.

C) PRENDI IL CONTROLLO TOTALE DEI TUOI PENSIERI

Non ti sto suggerendo di smettere di pensare all’evento passato ogni volta che ti viene in mente: questo è l’evitamento di cui ho parlato nei due paragrafi precedenti.

Quello che ti sto suggerendo di fare è di limitare la quantità di tempo in cui permetti alla tua mente di soffermarsi sul passato.

È necessario ricordare il passato per elaborarlo, ma non è necessario farlo tutto in una volta sola. Dunque, quando trovi i tuoi pensieri bloccati su quella esperienza che desideri lasciare andare, di’ a te stesso che puoi pensarci solo per 5 minuti (o qualsiasi periodo di tempo con cui ti senti a tuo agio).

Trascorso quel tempo, dovresti deviare la tua mente cosciente verso qualcos’altro. Preferibilmente qualcosa di positivo, ma andrà bene anche la mondanità della vita quotidiana.

Controllare i tuoi pensieri in questo modo potrà prevenire la ruminazione malsana.




D) RESISTI A PENSARE AI “COSA SUCCEDEREBBE SE”

Una cosa che puoi tranquillamente bloccare dalla tua mente sono tutti quei pensieri che vanno alla deriva nei regni della fantasia: i cosiddetti “cosa succederebbe se”.

Quando proviamo dolore è normale chiedersi cosa avremmo potuto fare diversamente per prevenire tale esperienza.

  • E se avessi trattato il mio partner in maniera diversa?
  • E se avessi osservato mio figlia più da vicino?
  • E se quella notte avessi preso una strada diversa per tornare a casa?

In verità, non saprai mai quale sarebbe stato il risultato se ti fossi comportato diversamente in una situazione. Hai fatto quello che hai fatto. Altre persone hanno fatto quello che hanno fatto. Tutti abbiamo fatto quello che abbiamo fatto.

L’evento si è verificato. Nessuna quantità di pensiero sarà mai in grado di cambiarlo. Tutto ciò provoca ulteriore dolore emotivo appesantendoti con il peso del senso di colpa.

come-lasciare-andare-il-passato-004come-lasciare-andare-il-passato-005come-lasciare-andare-il-passato-007

2) RIFLETTI BENE SU CHI VUOI ESSERE

Uno dei vantaggi di iniziare un nuovo capitolo è la liberta di essere chiunque tu voglia essere. Davanti a te c’è un intero capitolo di pagine vuote dove potrai scrivere tutto ciò che vorrai.

Il potere di sviluppare te stesso, progettare il tuo ambiente, scegliere i tuoi personaggi secondari è tutto alla tua portata.

  • Che genere di persona vuoi cominciare ad essere?
  • Che tipo di vita vuoi vivere?

La scelta spetta a te!

Hai la libertà di essere chiunque tu voglia essere, il potere di evolvere nella farfalla che hai sempre sognato di essere. Concediti un po’ di tempo per riflettere. Se stai aprendo un nuovo capitolo a causa della morte di una persona cara, ad esempio, non affrettarti a prendere decisioni drastiche mentre sei ancora in lutto.

Non è il momento di fare cambiamenti radicali. Tuttavia, non rimanere incollato allo stesso punto di un memoriale in loro memoria.

Credo proprio che sarebbero loro a non volerlo. 😉

3) DECIDI COSA VUOI FARE

Attenzione perché questo passaggio è più semplice di quello che pensi.

Non si tratta di determinare cosa si vuole fare per il resto della vita. Si tratta solo di capire cosa ti interessa provare o fare in questo preciso momento.

  • Cosa hai sempre voluto fare ma non sei riuscito a fare?
  • C’è una carriera che sei curioso di esplorare o un viaggio che ti piacerebbe fare?

Sei il tipo di persona che ha sempre fatto ciò che ci si aspettava, hai preso tutte le decisioni giuste, hai seguito tutte le regole ma, all’improvviso, ti sei reso conto che non sei per niente soddisfatto della vita che stai vivendo.

Hai avuto un risveglio e vuoi abbracciare tutte le opportunità che la vita ti offre. Sei pronto per voltare pagina sul vecchio e saltare sul nuovo.

Prima di lanciarti però, fai un elenco dettagliato di ciò che vuoi vivere, dove vuoi andare e cosa vuoi fare. Scriviti tutto e poi leggilo ogni santo giorno.

Ricorda sempre: sei tu l’autore della tua vita. Puoi fare tutto ciò che il tuo cuore desidera.

come-lasciare-andare-il-passato-001come-lasciare-andare-il-passato-003come-lasciare-andare-il-passato-006

4) PROVA A FARE DELLE COSE NUOVE

Hai presente quell’elenco di cose che hai sempre voluto fare ma a cui non sei mai riuscito?

Bene, tiralo fuori e spolveralo. Oppure, crea un elenco completamente nuovo. L’inizio di un nuovo viaggio è il momento perfetto per cancellare alcune cose.

Hai sempre rimandato l’apprendimento ad una nuova lingua? Bene, iscriviti ad un nuovo corso oppure comincia a seguirmi sul mio secondo blog dedicato appunto all’apprendimento delle lingue.

Vuoi cambiare lavoro? Allora scopri di quali abilità avrai bisogno per la transazione e segui un corso nelle aree che ti mancano. Trova un mentore che possa consigliarti su come fare il salto. Unisciti alle comunità online nel tuo nuovo campo e impara il gergo, mentre espandi la tua nuova rete professionale.

Se c’è qualcosa che hai sempre voluto fare, ora è il momento giusto per provare. Il tuo nuovo capitolo è ancora da scrivere. Goditi la libertà di scrivere quello che vuoi sulle pagine bianche.

Ricorda sempre: se una cosa la vuoi, una strada la trovi. Se una cosa non la vuoi, una scusa la trovi.

5) TROVA UN NUOVO HOBBY

Hai un hobby che hai sempre voluto cominciare ma non hai mai avuto il tempo?

Forse non si adatta al tuo stile di vita o alla persona che ti sei proiettato come essere. È troppo infantile, pensi, o ti è stato detto. Forse l’hai escluso perché è troppo costoso e i soldi sono pochi. Hai cosi tanto da fare e non c’è abbastanza tempo durante la giornata per farlo.

Ho capito, ma se potessi, cosa ti piacerebbe cominciare a fare?

Gli hobby aiutano ad alleviare lo stress e a concentrare la mente su un’attività che ami, distogliendo la mente dalle cose che ti causano stress. Sei impegnato in qualcosa che trovi piacevole, che ti fa sentire più felice, più rilassato e meglio attrezzato per gestire la transazione della tua vita.

Recenti studi hanno infatti dimostrato che le persone che prendono parte ad attività ricreative funzionano meglio, sia psicologicamente che fisicamente. Hanno mostrato una maggiore soddisfazione e impegno nella vita e hanno anche avuto meno segni di depressione e pressione sanguigna più bassa.

Il tuo hobby non è solo una perdita di tempo. Ti aiuta a fare rifornimento e potrebbe anche prolungare la tua vita…

…provare per credere!

meglio-il-lago-al-mare-004essere-unici-e-inimitabili-009

6) CREA DELLE NUOVE ABITUDINI

Le abitudini che ti hanno portato a dove sei oggi, non saranno in grado di portarti dove stai andando nel nuovo capitolo. Un nuovo TE, infatti, richiede un nuovo modo di fare le cose.

Insomma, hai bisogno di nuove abitudini.

Non apportare modifiche radicali. Se anni di propositi per il nuovo anno falliti ci hanno insegnato qualcosa, è che questa tattica raramente funziona. Il mio suggerimento è di apportare solo una o due piccole modifiche alla volta.

Ad esempio, se sei abituato a dormire fino alle 10 del mattino e vuoi svegliarti entro le 6 per iniziare la giornata in vantaggio, inizia alzandoti dal letto alle 9.30 e procedi, lentamente, verso il tuo obiettivo delle 6 del mattino.

È più probabile attenersi alle nuove abitudini se vai per gradi.

Inoltre, è importante che tu conosca il tuo perché.

  • Perché stai cercando di formare questa nuova abitudine?
  • Perché è importante per te o per i tuoi obiettivi?
  • Cosa ci guadagni da questa nuova abitudine?

Tienilo sempre presente, così sarai più in grado di attenersi ad esso, perché il guadagno vale il disagio temporaneo.

Un altro consiglio è quello di assicurarti di farlo ogni dannato giorno. Recenti studi su come le persone formano le proprie abitudini, ha rilevato che ci vogliono dai 18 ai 254 giorni, con una media di 66 giorni.

Un giorno perso qua e là non farà altro che stabilire una nuova abitudine molto più lunga e difficile.




7) FUGGI DALLE PERSONE TOSSICHE

Un nuovo capitolo della vita richiede un nuovo TE con nuove competenze e, spesso, un nuovo sistema di supporto. Non è mai facile purificare la vita dalle relazioni tossiche, in particolare quando hai a che fare con dei narcisisti o con altre persone manipolatrici.

Ma può essere ancora più difficile se le persone da cui devi prendere le distanze non sono tossiche in senso generale.

Le relazioni che potresti dover riconsiderare sono quelle tossiche per il tuo nuovo stile di vita. Vuoi andare avanti e crescere, ma a loro piace il vecchio te e il tuo vecchio modo di pensare. Queste sono persone che si prendono veramente cura di te. Durante i momenti bui della tua vita, erano lì per te. Sanno chi eri e amano teneramente quella persona.

Ma non hanno alcun desiderio di conoscere il nuovo te e non vogliono prendere parte a questo nuovo viaggio che stai affrontando. In ogni occasione, ti ricordano quanto erano grandi le cose o come eri una volta, e rifiuteranno ogni tentativo di cambiamento.

Per quanto doloroso possa essere, districarsi da loro sarà una parte fondamentale del successo di questa nuova fase della vita. Questo sarà un compito difficile, reso ancora più complicato perché non sono persone cattive.

Sono solo bloccati nel passato! 😉

Provoke-008Provoke-009

CONCLUSIONI

Bene, amico mio. Se non te ne fossi ancora accorto, stai cambiando il tuo status quo. Il tuo vecchio stile di vita è, infatti, sotto attacco. Tutto dentro di te e anche intorno a te urlerà contro di esso. Sarà un cambiamento doloroso da fare, ma ora sei attrezzato per farlo.

Avrai dei giorni belli, ma avrai anche dei giorni molto molto brutti.

Alcuni giorni sarai felice e ti sentirai in cima al mondo. Altri giorni, invece, penserai di avere una sorta di crisi di mezza età e non ricorderai nemmeno perché stai facendo quello che stai facendo.

Sii paziente. Consenti a te stesso di cambiare un giorno alla volta. Concediti lo spazio per essere una persona fallibile. Non aver paura di fare piccoli passi per alleviare il disagio. Suddividi ogni passo o obiettivo in mini-passi o mini-obiettivi gestibili e di dimensioni ridotte.

Un passo avanti è ancora un movimento in avanti.

E mi raccomando, mentre guarderai le pagine vuote del tuo nuovo capitolo, ricorda sempre che sei tu l’autore della tua vita e sei tu a determinare cosa scrivere su quelle pagine.

Io ti abbraccio forte e, mi raccomando, NON MOLLARE MAI!;)

francesco-menghini-blogger-001

LIFE HACKS

PENSIERI CREATIVI

TECNICA FOTOGRAFICA

TRAVEL PHOTOGRAPHY

FOTOGRAFARE CON L’iPHONE

Francesco-Menghini-streetphotographer-2


Seguimi sui miei canali social: Facebook, Twitter e Instagram


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.