Close

20 Dicembre 2023

COME MODIFICARE LE TUE FOTO

come-modificare-le-tue-foto-02




Il processo di modifica delle tue foto va oltre la semplice manipolazione delle immagini; rappresenta un atto di selezione e scelta degli scatti che attingono al tuo affetto ed hanno un significato speciale per te. Il termine editus, derivante dal latino e traducibile con portare avanti, sottolinea il concetto di avanzamento, implicando una selezione accurata e il rifiuto di ciò che non risuona con la tua visione creativa.

La sua radice concettuale abbraccia l’idea di generare, produrre, sollevare e, in ultima analisi, portare avanti con orgoglio il tuo lavoro artistico. Anche il termine modificare deriva dal latino editus ed ha il significato letterale di alto, elevato.

Questo assume quindi un ruolo simbolico nel contesto fotografico!

001 francesco menghini003 francesco menghini002 francesco menghini

Quando scegli di modificare una foto, stai effettivamente selezionando quelle immagini che consideri superiori, più elevate e di maggior rilevanza. In questo senso, modificare le tue foto diventa un processo di elevazione delle tue creazioni migliori, un atto di condivisione e messa in luce del tuo lavoro più pregevole.

Immagini di scattare in un giorno 100 foto; sarà inevitabile che alcune di esse catturino la tua attenzione in modo più profondo rispetto ad altre.

La modifica delle foto diventa quindi un mezzo attraverso il quale classifichi le tue immagini secondo una gerarchia personale, conservando con cura quelle più significative e abbandonando quelle che non rispecchiano il tuo interesse o la tua visione artistica. 

In questo modo, la modifica diventa un processo di cura, un’affermazione delle tue preferenze e un modo di rimettere in risalto le opere che consideri davvero importanti.

1) COME SCEGLIERE LE FOTO DA SELEZIONARE

Per quanto mi riguarda, trovo che le immagini che catturano le espressioni e le emozioni delle persone siano particolarmente coinvolgenti. In un mondo che spesso si muove veloce e in cui le immagini possono essere consumate rapidamente, le fotografie che riescono a fermare un istante di autenticità umana sono quelle che toccano il mio cuore in modo più profondo.

Le foto che rappresentano emozioni sono come finestre aperte su mondi interiori!

Possono immortalare sorrisi che raccontano storie di gioia, sguardi intensi che rivelano la complessità delle esperienze umane o lacrime che esprimono empatia e vulnerabilità.

Questi momenti catturati diventano delle testimonianze preziose, uniche nel loro genere, che svelano la bellezza della nostra umanità con tutte le sue sfumature. 

Mi affascina anche la capacità delle fotografia di fermare il tempo, consentendoci di rivivere quegli istanti speciali. Le foto diventano, in un certo senso, custodi di memorie e di connessioni emotive.

Non importa se sono immagini di momenti felici o di sfide superate, ognuna di esse ha il potere di evocare ricordi e di trasmettere la complessità delle esperienze umane.

2) SEGUI IL TUO ISTINTO

Quando si affronta il processo di modifica delle proprie foto, è fondamentale seguire il proprio istinto. L’istinto fotografico è come una bussola interna che guida le scelte creative, orientandoci verso decisioni che rispecchiano la nostra visione unica e personale.

Nel mondo della fotografia digitale, dove le opzioni di modifica sono pressoché infinite, fidarsi del proprio istinto diventa ancora più cruciale.

È come affidarsi ad un compagno di viaggio fidato, capace di suggerire quale direzione prendere per rendere ogni foto un’autentica espressione delle nostra creatività. 

L’istinto non è solo una guida, ma anche un modo per esplorare nuovi approcci e stili. Sperimentare con diverse tecniche di modifica, assecondando quell’intuito interiore, può condurre a scoperte inaspettate e a immagini che sorprendono e colpiscono. 

Seguire il proprio istinto in fase di modifica significa abbracciare l’individualità!

Ogni fotografo ha un modo unico di percepire il mondo e di interpretare gli scatti catturati. Dare spazio a questo istinto significa celebrare la propria voce visiva, creando foto che portano con sé un pezzo della nostra anima artistica. 

3) SEPARA LE FOTO A COLORI DA QUELLE IN BIANCO E NERO

Quando si intraprende la modifica del proprio portfolio o di singoli lavori, c’è un concetto semplice ma potente da considerare: organizzare le opere in base al colore o alla monocromia.

La scelta di organizzare visivamente il portfolio in questa maniera può apportare numerosi vantaggi.

Innanzitutto, consente una fruizione più fluida e armoniosa da parte degli spettatori, creando una sorta di narrazione visiva che fluisce attraverso variazioni cromatiche o la chiarezza della monocromia. 

Questa organizzazione deliberata può trasformare il portfolio in una sequenza visivamente accattivante che cattura l’attenzione e guida il pubblico attraverso diverse sfaccettature della tua creatività.

Il colore, con la sua vasta gamma di sfumature, può evocare emozioni specifiche e comunicare sensazioni particolari. Organizzare il portfolio in base ai toni cromatici può quindi creare un’esperienza emotiva coerente, suscitando reazioni emotive specifiche nei tuo spettatori.

Viceversa, la monocromia offre un’opzione altrettanto potente, concentrando l’attenzione sulla composizione, la forma e la texture senza la distrazione del colore. Questo approccio può dare un senso di coesione stilistica e mettere in evidenza gli aspetti essenziale delle tue opere.

Nel complesso, l’organizzazione del portfolio in base al colore o alla monocromia non è solo un dettaglio estetico, ma un elemento chiave che può enfatizzare la tua attenzione artistica, fornendo un’esperienza visiva memorabile e coesa per chi esplora il tuo lavoro. 

barca-a-vela-003barca-a-vela

4) NON SMETTERE MAI DI MODIFICARE

Il cammino di ricerca come fotografo è un viaggio continuo e senza fine.

L’impegno per la crescita e l’esplorazione dovrebbe essere un faro costante nella tua pratica fotografica. Non accontentarti mai completamente e persisti nell’incessante ricerca di nuove immagini, una cura sempre più meticolosa e modalità di espressione artistiche più profonde.

La tua avventura nel mondo della fotografia è un’opportunità per allargare i confini della tua creatività. Ogni scatto rappresenta una potenziale scoperta, un nuovo capitolo da scrivere nella tua evoluzione artistica.

Mantieni uno sguardo sempre attento, pronto a cogliere l’inaspettato e a tradurlo in immagini che continuano la tua visione unica.

Non fermarti al semplice atto di catturare immagini; cerca sempre di perfezionare la tua abilità nell’affinare la tua selezione fotografica. Una cura più approfondita nei dettagli, una valutazione più attenta delle composizioni e una selezione rigorosa delle immagini possono trasformare un portfolio da buono ad eccezionale.

La perfezione è un obiettivo ambizioso, ma è nella ricerca di essa che si trova il vero valore.

Oltre a cercare nuove immagini e migliorarle la cura, esplora costantemente nuove modalità di espressione artistica. Sperimenta con nuove tecniche, esplora diversi stili e fatti ispirare da influenze creative diverse.

L’arte della fotografia è in costante evoluzione, e la tua disposizione ad abbracciare il nuovo può essere la chiave per sviluppare una firma artistica distintiva.

La tua ricerca come fotografo è un percorso infinito di scoperta, miglioramento ed espressione. Sii sempre avido di nuove prospettive, affina la ricerca con attenzione e sperimenta costantemente per portare alla luce il fotografo in continua evoluzione che è in te.

.

.

.

I’M A STREET PHOTOGRAPHER: DIVENTA IL TUO FOTOGRAFO PREFERITO

Magliette-street-photography

 

Le magliette I’M STREET PHOTOGRAPHER sono state create con l’intento di comunicare chi siamo veramente: fotografi dirompenti desiderosi di rompere gli schemi e creare qualcosa di nuovo.

Le nostre magliette sono un modo per esprimere visivamente la nostra passione per la street photography e per trasmettere il messaggio audace che siamo qui per cambiare le regole del gioco. Ogni volta che indosseremo queste magliette, grideremo al mondo la nostra determinazione a cogliere l’energia delle strade, a cogliere i momenti unici e a catturare l’anima delle città.

Ma le magliette I’M STREET PHOTOGRAPHER non sono solo un simbolo di ribellione creativa; sono anche un invito a tutti coloro che condividono la nostra passione ad unirsi a noi nella ricerca di nuove prospettive e nell’esplorazione di mondi nascosti nel caos delle strade.

Indossando queste magliette, ci uniremo in un movimento che promuove l’originalità, l’audacia e l’innovazione nella fotografia di strada. Siamo una comunità di fotografi pronti a rompere le barriere dell’ordinario e a creare immagini che evocano emozioni, ispirano riflessioni e raccontano storie profonde.

Le magliette I’M STREET PHOTOGRAPHER sono un modo per affermare la nostra identità dirompente e per condividere con il mondo la nostra passione per la fotografia. Indossale con orgoglio e unisciti a noi nel creare un movimento dirompente che ridefinisce il modo in cui vediamo e interpretiamo il mondo che ci circonda.

Sii audace. Sii dirompente. Sii uno Street Photographer.

>CLICCA QUI PER VEDERE LO SHOP <

Francesco Menghini


Seguimi sui miei canali social: Facebook, Twitter e Instagram


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *